NELLA MILANO ESTIVA MOSTRE ED EVENTI

Mentre finalmente in città le temperature si abbassano grazie a qualche temporale, e gli ultimi vacanzieri partono, Milano diventa più vivibile.

La metropoli offre ai milanesi in città ed ai turisti proposte culturali e di svago da non perdere.

Al MUDEC (www.mudec.it) ultime possibilità di visitare la mostra Marc Chagall. Una storia di due mondi aperta al pubblico fino al 31 Luglio; esposte oltre 100 opere provenienti dall’Israel Museum cui vennero donate dalla famiglia e dagli amici dell’artista, che vengono ripercorse secondo i filoni e le fonti di ispirazione culturale per l’artista (1887/1985), tra i più amati del Novecento.

Si va dalle radici nella nativa Vitebsk (oggi Bielorussia, e all’epoca inclusa nel grande Impero Russo), che era proprio una delle cittadine russe ebraiche, ove agli ebrei ivi immigrati si consentiva di vivere (era la cd. zona di residenza), descritta con amore e nostalgia nella serie Ma vie, fino all’incontro con la futura moglie Bella Rosenfeld, della quale illustrò i libri basati sui ricordi della giovinezza trascorsa nella comunità yiddish, fatta da allevatori, contadini e piccoli commercianti, di cui si descrivono usi e costumi; libri pubblicati postumi dopo la morte della donna ancora giovane. La seconda sezione della mostra è quindi dedicata alla nostalgia; esposta anche oggettistica rituale ebraica.

Di Chagall illustratore si espongono una serie di acqueforti dedicate a Le anime morte di Gogol e le illustrazioni delle Favole di La Fontaine e della Bibbia, di cui diede interpretazioni illustrate decisamente umaniste. Si arriva infine ad esaminare l’influenza sul lavoro dell’artista esercitata dalla sua nuova patria, la Francia, di cui assimilò cultura e paesaggi, che segna la svolta coloristica ed asseconda la maturità artistica poliedrica di un uomo, che forte delle sue radici ebree e dell’influsso multiculturale (russo e francese), si erge a portavoce del bello, dell’amore, ma volge anche lo sguardo alle immani tragedie subite dal popolo ebreo.

Sempre al MUDEC fino all’11 Settembre è visitabile la mostra del fotografo visionario David La Chapelle I believe in miracles con oltre 90 opere in mostra di vari formati, al centro delle quali l’animo umano. Nato nel Connecticut l’artista, già allievo di Andy Warhol, ha lavorato con tutte le più grandi star americane.

Al Museo Poldi Pezzoli (www.poldipezzoli.it) è possibile fissare visite guidate (senza costi aggiuntivi rispetto al biglietto d’ingresso) le mattine del 3, 24 e 31 Agosto dalle h 10.30, con prenotazione sulla piattaforma Eventbrite. Sabato 10 Settembre alle h 16 ingresso libero per tutti i maestri e docenti di scuole di ogni ordine e grado per una visita dove si presenteranno i programmi per le scuole; prenotazione su Eventbrite fino ad esaurimento posti (per informazioni e-mail: servizieducativi@museopoldipezzoli.it).

Prosegue al Castello Sforzesco la rassegna Milano è viva (www.milanocastello.it, www.mailticket.it), kermesse di musica, teatro, danza che alterna spettacoli a pagamento e gratuiti e ha inserito in cartellone anche show adatti ai bambini, tutti eventi a prenotazione obbligatoria sul sito (compresi i gratuiti), con cadenza pressoché giornaliera ed orari vari.

Lunedì 1 Agosto è la volta dell’icona-rock Patti Smith, giovedì 4 Agosto è previsto un omaggio alla coppia Battisti-Mogol, lunedì 8 Agosto un concerto gratuito a cura della Civica Orchestra di Fiati con Anna Seredova tra suggestioni jazz, pop e rock, per arrivare al Ferragosto: il 14 Agosto in concerto Falzone rivisiterà note canzoni italiane in chiave jazz/rock (ingresso gratuito ad offerta), il 15 Agosto avrà luogo la finale del concorso Campusband dedicato ai giovani che vogliono fare musica (ingresso libero); sul palco anche Mario Lavezzi, Franco Mussida e Mogol che mettono a disposizione due borse di studio nelle loro scuole.

Venerdì 19 Agosto, sempre ad ingresso libero, in scena un musical hip pop che narra il percorso di un artista nato dietro le sbarre del carcere minorile Beccaria; lunedì 22 Agosto si esibirà la band di Paolo Tomelleri (ingresso a pagamento), come pure il concerto di Samuele Bersani mercoledì 7 settembre alle h 21. Altri spettacoli gratuiti saranno invece il 2 ed il 3 Settembre, dedicati alla danza, ed il 7 Settembre pomeriggio vedrà sul palco i Piccoli Cantori di Milano. L’intero e nutrito programma è consultabile sul sito www.milanocastello.it .

www.mudec.it

www.poldipezzoli.it

www.milanocastello.it

La Chapelle: Holy family
La Chapelle: Spree cruise ship dark

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...